la Distilleria


La Distilleria “La Valdotaine” nasce nel 1947 a Verres, in bassa valle ed inizia a distillare grappa in piccoli alambicchi di rame con la distillazione tradizionale a fuoco diretto.

Nel 1978 si trasferisce a Saint Marcel dove si perfezionano le tecniche di distillazione a vapore diretto, si inizia a produrre grappe aromatizzate con le erbe ed i frutti della valle (la grappa di Papà Marcel) caratteristiche della tradizione di montagna e i prestigiosi monovitigni valdostani.

Nel 1992 un ampliamento della distilleria con l’inserimento di un alambicco di nuova generazione per distillare sottovuoto a bagnomaria. Questa tecnica permette di mantenere tutti i profumi e gli aromi contenuti nella vinaccia in gran parte perduti nella distillazione tradizionale.

Qualità e tradizione, incominciando dalla selezione della materia prima per passare alla cura rigorosa nella conservazione e terminare nella distillazione in vecchi alambicchi “goccia a goccia “ curata dall’occhio esperto del Mastro distillatore.

Come distilla
La Valdôtaine

La qualità di un distillato inizia con una grande attenzione nella selezione e nella scelta delle materie prime, dalla loro conservazione attuata contenitori ermeticamente chiusi onde evitare il contatto con l’aria che provoca alterazioni non desiderate. Si passa quindi agli alambicchi tradizionali a vapore che contengono 400 kg di vinacce ciascuno. Lentamente, per rispettare i naturali equilibri, in circa 4 ore, goccia a goccia si raccolgono quasi 15 litri di grappa.

Si apre il vapore e, dopo un’ora circa, incomincia ad uscire il primo distillato e si “taglia la testa”, ovvero si raccoglie la prima parte del distillato e la si elimina. Si continua con la raccolta del “Cuore”, del distillato terminato il quale il vapore sarà chiuso perché la “Coda “qualitativamente povera, non è distillata ma eliminata con le vinacce esauste.

Per distillati di particolare pregio si utilizza un alambicco sottovuoto a bagno maria. Questa tecnica consente di abbassare notevolmente la temperatura di distillazione favorendo la conservazione di tutte quelle sostanze che hanno impatto sull’olfatto, il risultato è una maggiore aromaticità espressa dalle acquaviti ottenute in questo impianto.